mercoledì 3 ottobre 2012

MASSIMO REBECCHI FASHION SHOW

Prima di mostrarmi le mie selezioni degli stilisti che hanno sfilato a Milano, vorrei parlarvi di due in particolare: Massimo Rebecchi e Cristiano Burani. Il motivo? Perché sono le sfilate alle quali ho assistito di persona, e per la primissima volta in assoluto, “da interna”, cioè tramite l’ufficio stampa presso il quale faccio lo stage. Descrivere le mie sensazioni della giornata è impossibile, troppe per trasformarle in parole. Mi rendo perfettamente conto che nella vita ci sono emozioni ben più importanti, ma per me che ho sempre seguito i vari fashion shows dal web, dalla tv e dai giornali assistere finalmente ad uno è stato qualcosa di indescrivibile. Entrambe le sfilate si sono svolte nel caratteristico Palazzo Clerici, in pieno centro a Milano. La prima della giornata è stata quella di Massimo Rebecchi. La giornata non è iniziata benissimo, la solita pioggia settembrina che caratterizza la città si è fatta viva, un piccolo spaesamento per arrivare in un posto dove non ero mai stata e la corsa per arrivare in tempo. Fortunatamente sono riuscita ed essere puntuale e tra le prime dell’ufficio stampa ad arrivare. All’ingresso c’era già un po’ di gente, i vari steward e hostess presenti e i desk dell’accoglienza pronti. A poco a poco tutte le ragazze dell’ufficio sono arrivate e ognuna ha iniziato spontaneamente a occuparsi di qualcosa, come chi certe cose le ha fa da tanto tempo. Quando sono arrivate le cape dell’ufficio piccola riunione generale, si è fatto il punto della situazione e poi pronti per ripartire. Ci sono alcune cose da sistemare in sala, salgo ed entro nel mio sogno, le luci forti pronte a ad enfatizzare i vestiti, si regolarizzava la musica e i fotografi prendevano posto. Ad un certo punto tutti fermi, prove generali di catwalk: ad una ad una le ragazze escono dal backstage e seguono il percorso indicato dalla regista, alcune già truccate, altre con ancora i becchi nei capelli. Tutte molto alte e magrissime. Nel frattempo l’ora avanza, ci siamo quasi. Gli ospiti iniziano ad arrivare e vengono accolti dalle ragazze dell’ufficio, ci sono i vari giornalisti, buyers, celebrities, stylist, amici intimi dello stilista e poi vedo lui: Mario Boselli, il presidente della Camera Nazionale della Moda. Era la prima volta che lo vedevo dal vivo e potrete immaginare la mia espressione da ebete! Ma finalmente ci siamo, le luci si spengono per riaccendersi pronte ad assecondare i passi delle modelle. Le ragazze escono una ad una, secondo le indicazioni appena ricevute, si muovono a tempo di musica e il loro passo leggero ma sicuro fa risaltare gli abiti. La collezione per la prossima primavera- estate di Massimo Rebecchi è sublime. So che forse sono troppo di parte per poterne parlare, ma lo stilista ha creato dei capi molto originali “per una femminilità determinata e poliedrica”. I colori si alternano, si va dal total white, al menta, mentre per la sera blu e tonalità violacee. Purtroppo non avevo con me ne la macchina fotografica, ne il telefono. O meglio in realtà era tutto nella borsa ma non ho avuto modo di riprenderla prima dell’inizio della sfilata, quindi ho attinto dalle foto ufficiali.
 Il mio ruolo durante la sfilata è stato minimo. Mi hanno piazzato da una parte della sala, forse per la “paura” che possa commettere qualche errore, ma almeno ho avuto modo di vederla benissimo, senza perdermi neanche un passaggio. I miei occhi e la mia attenzione andavano ovunque: dalle ragazze sulla passerella, agli ospiti, a come si comportavano i giornalisti ai commenti delle celebrities presenti in sala. E sono stata folgorata per l’ennesima volta da quello che dovrebbe essere la moda: un sogno da indossare. Mi sembrava di stare nel paese dei balocchi: le luci, la musica, i colori e le fantasie degli abiti e i vari ospiti presenti.
Finita la sfilata le ragazze dell’ufficio si sono messe subito all’opera per i lavori del post sfilata, le varie interviste e saluti allo stilista, nonché le varie foto. Dopo di ché bisogna tornare subito in ufficio per continuare da lì. Ci sono tutte le redazioni da contattare, le foto e i video da mandare. Ed io che cercavo ancora di riprendermi. Nel prossimo post vi parlerò della sfilata alla quale ho assistito nel pomeriggio, Cristiano Burani.


19 commenti:

  1. Ciao cara. :)

    Mi piacciono le foto. :)
    Ti va di seguirci a vicenda?

    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! :) grazie..si molto volentieri!! :)

      Elimina
  2. great post honey, i love fashion shows :P

    xx

    RispondiElimina
  3. Deve essere stata una bellissima esperienza!!!
    http://namelessfashionblog.blogspot.it/
    http://www.facebook.com/NamelessFashionBlog

    RispondiElimina
  4. Ciao Carlotta! Sono felice per la tua esperienza!! Per "letterine" intendevo dire che quando io scrivo un commento sul tuo blog, come su tanti altri purtroppo, prima di pubblicarlo devo decifrare delle lettere e dei numeri e scriverli, e poi è possibile pubblicare il commento...per me sono fastidiosissimi...anche perchè portano via del tempo per uno che passa al volo per lasciare un commento. Un bacione, Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si hai ragione paolo! grazie mille per questi consigli!!

      Elimina
  5. I see a lot of stripe and lace this winter....love it;) thanks for sharing:)

    EDGYMIX-TRAVEL FOR FASHION

    RispondiElimina
  6. the pink and white with black suits are great! i also like the sequined blue bodycon dress. :)

    love your taste!

    ☻, Jo
    http://www.StyleAt30.com
    {style + travel}

    RispondiElimina
  7. amazing. I am going to give you a blog advice if you don't mind. I think you should change your banner and have shoes lined up . It look more sleek. I hope you don't mind the feedback x

    RispondiElimina
  8. molto bello! non ho mai assistoto una sfilata...sarei proprio curiosa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ti capita l'occasione, approfittane..è una bellissima esperienza!

      Elimina
  9. lovely blog!
    Would you like to follow each other?
    xoxo
    http://hindsfashionstateofmind.blogspot.nl/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sure!! I'll come to visit tou so soon!!

      Elimina